Il tuttofare e la donna in verde

Una spennellata distrattamente generosa del tuttofare che rinfrescava la sala d’aspetto fece cadere una goccia di bianco sul pancione della giovane bionda in verde, ma lei, che tentava di prendere una bevanda alla macchinetta malfunzionante già da un po’, non pulì subito via la macchia, ritenendo più interessante osservare il piccolo globo di vernice convessa […]

Continue Reading

Stalagmiti

I due cavalli giacevano sul tavolo del suo monolocale: una stanza polivalente con angolo cottura, letto a scomparsa e sala operatoria preventivamente foderata di nylon per raccogliere il sangue delle bestie. Ripose in un angolo la maschera a gas, il fucile a pompa e lo zaino Eastpack edizione speciale Marvel, preso in prestito al figlioletto […]

Continue Reading

Il riflesso dell’uomo che cade

Non era ancora caduto nessuno da quando l’ex prete abitava nell’appartamento in cima alle scale a chiocciola, ed era abbastanza stupefacente considerando l’architettura prosuicidio dell’edificio, ormai a pezzi e rattoppato con buste della Lidl inchiodate quattro volte ai calcinacci, ma per lo più forellato di vuoto, le porte si aprivano verso l’esterno e non tutte […]

Continue Reading
error: Content is protected !!